instagram
youtube

Ciò che rende un allenamento perfetto…..è cosa mangi dopo!

MARATONA DI VALENCIA…..42 KM DI PURA EMOZIONE!

MARATONA DI VALENCIA…..42 KM DI PURA EMOZIONE!

Dicono che la maratona di Valencia è la più veloce d’Europa…..confermo!!! E’ stato così anche per me ma non tanto per una questione di tempo di gara, quanto per il tifo spettacolare che ho trovato qui e che fa passare i 42.195 km velocemente. 

A partire dal 10 km circa il pubblico presente lungo le strade comincia a farsi sentire. C’è un ‘punto di animazione’ ogni 200 metri. Spuntano fuori da ogni angolo, chi con striscioni fatti all’ultimo momento su un pezzo di lenzuolo, chi con i coperchi delle pentole, chi vestito in maschera e sono li solo per te. E mentre tu dai tutto con le gambe e il fiato, loro danno tutto con il cuore. Cantano, ballano, applaudono, incitano senza fermarsi mai e guai a te se ti fermi….Non appena vedono che sei in un momento di difficoltà ti si avvicinano e ti esortano con un caloroso ‘Animo, animo!!!!’ oppure ‘tu si que puedes!!!!’ e li tu riparti, magari con dei dolori tremendi ai quadricipiti, ma stringi i denti perché non puoi deludere dei supporters così meravigliosi. 

Pubblico a parte, il percorso della maratona è davvero ben programmato: è totalmente pianeggiante e con un dislivello di 50 metri. Gli organizzatori lo hanno studiato a puntino per evitare saliscendi, curve troppo strette, ostacoli di qualsiasi genere e protezione in caso di vento forte. Si passano alcuni dei punti più attrattivi del centro di Valencia tra i quali la Marina, lo Stadio Mestalla, i Giardini del Palazzo Reale, la Città delle Arti e della Scienza, la Plaza del Toros, il Bioparco. Come dico sempre, correre una maratona è un modo ideale di visitare una città. 

Al 40 km si passa sotto un grande arco con la scritta ‘l’ultimo esforc, t’acosta a la meta’ 🙂 🙂 e si entra nello splendido Parco del Turia dove il percorso della maratona si  perde completamente nella folla. Hai presente una tappa di montagna del Giro d’Italia dove i tifosi fanno quasi cadere i ciclisti da tanto gli sono vicini? Bè qui è la stessa cosa. Qui corri letteralmente tra la gente ed è bellissimo. Sei allo stremo delle forze, non vedi l’ora di arrivare, hai quadricipiti e polpacci in fiamme ma il supporto del pubblico ti spinge miracolosamente verso il traguardo. L’emozione più grande è quando vedi davanti a te il cartello del 42° km e sotto i tuoi piedi la famosa passerella blu sopra una distesa d’acqua. Alla tua sinistra e destra gli spalti sono pieni zeppi di gente che tifa per te……è un’emozione indescrivibile che non saprei spiegarti perché la puoi solo vivere!

Gran bella maratona quella di Valencia. La consiglio veramente soprattutto per chi decide di farla come prima maratona.

Si dice che i 42 km della maratona sono 30 di gambe, 10 di testa e 2 di cuore….qui a Valencia sono stati per me 42.195 km di calore meraviglioso.

PS: il pacco gara è qualcosa di strepitoso!!!! ma non ti svelo nulla. ISCRIVITIIIIII!!!!! Prossima edizione 02/12/2018.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *